Rudy Guedé libero nel 2014?




Cronaca | Bam | 23 dicembre 2010 alle 11:26

Rudy Guedé, condannato con il rito abbreviato a 16 anni di carcere per l’omicidio della studentessa inglese Meredith  Kercher, potrebbe essere scarcerato già nel 2014. E’ questa la conclusione dell’avvocato difensore dell’ivoriano rilasciata al Corriere dell’Umbria nell’ambito di una visita in carcere al suo assistito. “Rudy è stato condannato a 16 anni di carcere, tre e mezzo ne sono già passati per cui ne restano più o meno 13”. La legge italiana prevede poi un abbuono di un anno ogni 4 passati in carcere, e che in caso di buona condotta il detenuto, appena scontata metà della pena comminatagli, potrà accedere a tutta una serie di benefit tra cui il regime di semilibertà.

Insomma, a conti fatti l’uomo che, secondo la sentenza che lo ha condannato, ha partecipato all’uccisione di una ragazza di 22 anni dopo averla violentata, potrà tornare nuovamente libero all’età di 28 anni. Il dibattito è quindi aperto: è giusto che un assassino resti in carcere per appena 7 anni?

Tags: , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Perugia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Bam

Bam Bam
Sito:


Lascia un commento