Senzatetto muore di freddo a Fontivegge




Perugia | Marco Montedori | 13 dicembre 2010 alle 10:23

Si attende ancora l’autopsia per stabilire con certezza le cause della morte.

Ma sul cadavere dell’uomo ritrovato morto nel parcheggio sotterraneo della Coop di Fontivegge non ci sono segni di violenza,  e la causa più probabile del decesso è proprio quella legata all’ondata di gelo che ha travolto l’Umbria.  L’uomo aveva sui 45 anni  ed è stato trovato da alcuni dipendenti del supermercato coperto da stracci e qualche cartone.
Gli edifici di Fontivegge

 

Una morte che interroga e chiama in causa tutti noi, troppo spesso presi da indifferenza (o peggio, fastidio) verso clochard e senzatetto.


Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Perugia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Marco Montedori

Marco Montedori Marco Montedori Laureato in lettere all’Università di Perugia e diplomato in Archivistica, paleografia e diplomatica, è attualmente collaboratore de il Giornale dell’Umbria. Appassionato del territorio e impegnato nel campo sociale, è fondatore dell’associazione di volontariato “Altotevere senza frontiere onlus”.
Sito:


Lascia un commento